17 set 2018 - Sport News

Un Mondiale con i Fiocchi chiude la stagione 2018!

YAK_Agency_72761

È calato il sipario sul 52° Campionato del Mondo ISSF, gara conclusiva della stagione 2018, che ha visto le pedane del Changwon International Shooting Range popolarsi dei migliori tiratori del mondo.

 

Tra loro, una nutrita rappresentativa del Fiocchi Team, che ha regalato lustro e prestigio all’azienda di Lecco, salendo sul podio e mettendosi al collo un considerevole numero di medaglie.

 

Protagonista assoluta della rassegna è stata la tiratrice slovacca Zuzana Rehak Stefecekova, medaglia d’oro sia nel Trap femminile che nel Trap a squadre miste, gare nelle quali, oltre al titolo iridato, si è aggiudicata la carta Olimpica per Tokyo 2020. Sul podio della prova a squadre, oltre alla tiratrice di Nitra, è salito anche il britannico Aaron Heading, medaglia di bronzo.

 

Nella prova junior di Fossa Olimpica maschile, Nathan Argiro e Lorenzo Ferrari hanno occupato due dei tre gradini del podio: l’australiano ha chiuso primo, mentre l’azzurro si è messo al collo la medaglia di bronzo.

 

Lo stesso Ferrari, poi, ha vinto l’oro nella finale di Trap Mixed Team Junior, mentre un’altra italiana in gara, Lucia Palmitessa, ha chiuso in seconda posizione.

 

Nelle gare di Skeet la copertina è tutta dedicata all’azzurrino Elia Sdruccioli, che dopo aver vinto l’argento al Campionato del Mondo 2017 è finalmente riuscito ad aggiudicarsi la medaglia del metallo più prezioso.

 

Infine, fuori dal programma delle gare Olimpiche, il terzetto Fiocchi composto da Daniele Di Spigno, Marco Innocenti e Andrea Vescovi è salito sul gradino più alto del podio a squadre di Double Trap maschile.

 

“Siamo davvero orgogliosi dei nostri tiratori che come al solito si sono confermati atleti di altissimo livello — ha commentato il Direttore Commerciale di Fiocchi Munizioni, Marzio Maccacaro — In particolare siamo molto soddisfatti dei nostri giovani, protagonisti assoluti di questa stagione. Congratulazioni a tutti!”