11 lug 2019 - Sport News

Mondiali di Tiro a Volo: un tripudio per Fiocchi Munizioni

Gabriele Rossetti_WCH19

Un vero e proprio tripudio per Fiocchi Munizioni: è questo il bilancio del Campionato del Mondo di Tiro a Volo, che ha portato sulle pedane bresciane di Lonato del Garda oltre 600 atleti in rappresentanza di 86 nazioni.

Fiocchi Munizioni è stata assoluta protagonista della competizione, grazie agli atleti che hanno scelto la qualità delle nostre cartucce per inseguire i titoli iridati. Il bottino finale parla di 11 medaglie totali: 5 d’Oro, 4 d’Argento, 2 di Bronzo.

Nel Trap maschile, è Mauro De Filippis a regalare un bellissimo Argento individuale, che si aggiunge all’Oro a squadre conquistato dalla Nazionale italiana composta tutta da tiratori Fiocchi: Mauro De Filippis, Giovanni Pellielo, Valerio Grazini.

Un bellissimo Oro è arrivato dall’australiano James Willett nel Trap Mixed Team, la nuova disciplina olimpica a partire da Tokyo 2020.

Nel Double Trap, il team degli atleti Fiocchi vince praticamente tutto. Tra gli uomini Antonino Barillà è Campione del Mondo, Andrea Vescovi conquista il Bronzo. Tra le donne Claudia De Luca e Sofia Maglio vincono Oro e Argento, la finlandese Veromaa Mopsi il Bronzo. Tra gli junior, secondo posto per Jacopo Duprè De Foresta.

Le altre medaglie arrivano dallo Skeet, grazie ad altri due tiratori italiani: Tammaro Cassandro è d’Argento nell’individuale, Gabriele Rossetti - campione Olimpico a Rio 2016 - conquista l’Oro nel Mixed Team.

“Sono davvero orgoglioso di questi risultati: le medaglie conquistate ai mondiali di Lonato ci riempiono di gioia e soddisfazione - afferma il Presidente Stefano Fiocchi - Ancora una volta i campioni internazionali hanno scelto la qualità e l’affidabilità delle nostre munizioni per vincere. Devo ringraziare loro, ma anche tutti i miei collaboratori, le maestranze e tutti coloro che lavorano ogni giorno per proporre sul mercato l’eccellenza di Fiocchi”.